STORIELLE DI IERI E OGGI di Rolando Fabbrucci

loc6

Penna attenta, ritmante, cadenzata nelle giuste pause, versatile e satirica. Descrive opere e azioni di ieri e oggi, incentrando la moralità come antitesi, in un mondo che tende a escluderla. (..)

La semplicità, la fantasia sono le “armi” che usa per (di)mostrare, senza peli sulla lingua, le carenze quotidiane e quanto per un niente, una volta si aveva in mano tutto. (..)

Scorci che partono dall’analisi interiore e trovano nella prosa poi, una linea che abbraccia e si incrocia a quello che accade, accostandosi alle difficoltà che la solitudine, la prepotenza, le ingiustizie, provocano.

Rolando ci invita a fare economia sulle cose che danno dignità e offrono il vantaggio di essere privi di maschere, cercando la via contro le fregature. Condanna il denaro, come mezzo che svaluta l’anima e come la via del ricordare d’essere stati bambini, può essere la svolta per tornare a vivere meglio.

Allora come diceva Gianni Rodari, (nel il giovane gambero, da “Favole al telefono”):

« Andrà lontano? Farà fortuna? Raddrizzerà tutte le cose storte di questo mondo? Noi non lo sappiamo, perché egli sta ancora marciando con il coraggio e la decisione del primo giorno. Possiamo solo augurargli, di tutto cuore: – Buon viaggio! »

Annamaria Pecoraro “Dulcinea”

Poetessa, Direttore di Deliri Progressivi, Speaker

Vicepresidente Ass. Art. Cult. “NuoviOcchiSulMugello

 

ISBN
9788894039702
Storielle di ieri, oggi e …
Autori
Rolando Fabbrucci
Annamaria Pecoraro (Dulcinea)  (curatore)
Pubblicato da
N.O.S.M.
(Ass. Artistico Cult. NuoviOcchiSulMugello)
Collana
Ars Poetica
Data di pubblicazione
12/2014
Paese di pubblicazione
Italia
© 2014 Ed. N.O.S.M. (Ass. Artistico Cult. NuoviOcchiSulMugello )
Tipo di edizione
Integrale, Illustrata
SCOLASTICA CON ILLUSTRAZIONI
Lingua del testo
Italiano
LIBRO CARTACEO
Legatura
Brossura
Copertina
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *